🙂

Ciao Cara Milonguera, 
e caro amico Tanguero

 

francesco el actor la via del tango

 

Come promesso nel post precedente, ho riservato per te una Storia davvero Speciale. 

Vita Vera vissuta.
Un viaggio straordinario, tutto documentato nel video che ti riporto in calce alla lettera.
Ho dedicato tutta la vita alla ricerca della Qualità, della Libertà, nel riuscire ad attuare le mie aspirazioni:  questa è la mia specialità, ed è in questo che posso aiutarti…..

Ecco, prima inizio con il dirti che questa settimana ho vissuto Esperienze fantastiche.

.

Preparati perchè ho da raccontarti prossimamente delle chicche straordinarie su quanto è accaduto

.

al  primo Festival dell’ Elba che senza deludere e stato pieno di emozioni, con Mauro Arciduca e Gustavo Ross

e che dire del fine settimana nella Savoia francese. al Festival di Aix Les bains?

.

Non sto più nella pelle!  ho riabbracciato gli amici già incontrati a Pasqua in quel di Roma.

E poi ti racconto di tutti  gli incontri calorosi con Miguel Angel e Daiana, Mauro e Angela, gli amici del Melograno Neri e Yanina, Pablo e Roberta già presenti lo scorso anno.

Praticamente un viaggio da brivido con Loredana, la mia fedele compagna di vita.

Ti racconto Tutto….Tutto….Tuttooo…. di cosa è successo “Dietro le Quinte”

non trattengo niente per me 😉

Sai com’è quando sei li rivivi nella memoria i viaggi passati ?  quelli già fatti?
Quella tua esperienza unica, degna di essere ricordata?

Mentre ascolti il delicato suono che ancora ti raggiunge, delle persone che hai incontrato, presenze per te significative, e continui a sentire il calore dell’emozione provata, ed annusi nell’aria l’aroma dei cibi che hai gustato.

Voglio che tu sappia che mentre scopri che questo accade, anch’io immagino e godo di queste sensazioni, di questo stato fantastico.

.

Sono talmente felice che ho deciso di regalarti uno dei miei  VIDEO di un  viaggio già trascorso, estratto dalla mia videoteca riservata, nell’attesa delle gustose curiosità dei Festivals di un Luglio Speciale.

Ecco intanto ascolta un viaggio “fai da te” in una terra che pochi conoscono.

Guarda il Video qui sotto, in fondo al post.

.

Inizia la storia

Io e Loredana, abbiamo passato quasi due settimane senza incontrare turisti. Ci siamo fidati del nostro accompagnatore, contattato prima della partenza. 

L’agenzia locale, con cui abbiamo concordato l’organizzazione (intinerario, voli interni, permessi, auto, soggiorni ecc.) è a livello familiare.

Tutto molto diretto e naturale.

Arriviamo nella notte.

Il passaggio alla frontiera dell’aereoporto è stato complicato perché entrare in un paese integralista non è facile.

La prima cosa che ti colpisce sono le armi e i burqua integrali.

In questo video puoi rivivere con me il risveglio in una città decorata, 
per poi gettarti subito nell’abitudine locale, masticare la droga naturale fino ad avere una palla enorme sotto la guancia: il Qat  (chewing qat);
gettarti nei suk, vedere i colori delle centinaia di spezie, i loro odori che immagini e ti bruciano le narici;

l’inizio del viaggio sul gippone con partenza dalla capitale Sana’a;

le città di fango come ‘Amran;
i bar per te alla menta popolati da strani tipi;
il profumo del pane cotto in forni a pozzo;
le strade impossibili arrampicate su montagne deserte;
il ponte delle aquile di Shaharah;
il deserto;
i cori improvvisati dei bimbi;

Guarda come si costruisce una strada solo con le mani, con massi enormi trasportati a spalle;
i palazzi sulle rocce;
i mattoni di paglia con fango e mandibole di pescecane.

Hai indovinato in che posto ti ho portato?
No?! 

E allora continuiamo questo bel sogno……

Ammira questo sud,
le contadine, in burqua, col cappello alto quasi un metro;
Il cammello cucinato;
il cellulare e il mitra, qui tutti sono armati con kalashnikov;
A questo punto ti senti talmente integrato che il qat prende il sopravvento.

Anche una città come Zabeed dove ci sono 100 madrasse e 120 moschee ti fa girar la testa.

Qui è stata inventata l’algebra.

Ma come non potersi abbandonare al fumo del narghilè per strada.
Sognare sui cuscini mentre le persone quasi ti pestano i piedi……

E io mi sogno un bel tango!

Ed ancora stupisci vedendo l’uscita da scuola delIe studentesse: una processione di centinaia di burqua.

Alla fine del viaggio lasciami andare dal barbiere fidarmi del suo rasoio. 
Siamo in locale piccolo, con suoi amici che parlano di te, mentre la sua televisione trasmette ripetutamente immagini di militari americani ed occidentali che vengono fatti saltare per aria sui loro mezzi militari.

Un viaggio indimenticabile, guardalo e ascoltalo FINO ALLA FINE,

Un viaggio nel misterioso ed intrigante Yemen.

******************************************************
ecco finalmente il Video dal Vivo 
interamente dedicato a te

 

 

.

santuarion francesco el actor e loredana

Francesco El Actor e Loredana 

******************************************************

Spero di incontrarti personalmente presto

Con i miei saluti piu’ affettuosi,

Francesco El Actor 

 

P.S. Puoi inoltrare liberamente questo Video, a quegli
amici che, secondo te, meritano di essere felici.

P.S. chiedimi l’amicizia su facebook

clicca qui > https://www.facebook.com/francescoelactor1

 

© ANGELO MANGIAPANE CAFFEINA WOODOO MARKETING – MARKETING E COMUNICAZIONE

|CAFFEINA WOODOO MARKETING |MARKETING E COMUNICAZIONE

Segui Angelo Mangiapane su Google+

angelomangiapane@gmail.com