…..è Miguel Angel Zotto, che in un momento piacevole di una serata al Festival di Aix Les Bains, con la sua voce interrompe il susseguirsi dei nostri dialoghi.

.

Siamo una Compagnia  di conosciute e affermate  coppie di ballerini e qualche orchestrale dell”Ensemble Hyperion di Bruno Fiorentini seduti al bar dopo la serata di lavoro al Festival di Aix Les Bains.

.

Adesso ti svelo un po’ dei discorsi che si fanno quando finisce la serata e si chiacchera, fra una pizzetta e l’altra con un buon bicchiere di Bordeax, finché non ci buttano fuori dal locale.  

 

 

 

Schermata 2014-11-26 alle 19.54.23

.

Francesco El Actor 

.

 

L’ultima volta ci siamo visti al “Che Bailarin”, aggiunge Miguel, mi fa piacere quando vieni nella milonga a mettere la tua musica . Quando torni?

 

Gli rispondo soddisfatto : “Sono in contatto con la Claudia, adesso non ricordo, so solo che mi trovo molto bene da voi. Ormai è quasi un anno….”

Miguel Angel Zotto è molto loquace: “Mi sa che adesso sarà più difficile rivederci così spesso.

Sai il Che Bailarin ha un gran successo e i DJ mi telefonano dall’Argentina per venir a metter musica da me!”

.
Io: “Certo non è facile dirigere la tua milonga, specialmente perché spesso siete lontani”  

.
Miguel: “Ho un ottimo gruppo che mi aiuta.

Il problema più grande è la burocrazia, i permessi, la contabilità non si capiscie niente! ”  

 

.

Schermata 2014-11-26 alle 19.55.43

 

 

“Pensa Francesco, mi aggiunge,  di fronte al Che Bailarin c’è una bellissima casa vuota, la guardavo e mi chiedevo come  sarebbe stato fantastico portare la mia attività in quel luogo interessante.

Un giorno vedo che c’è dentro gente. Ci sono un sacco di macchine parcheggiate malamente, anche davanti al mio cancello di entrata. Vado in quella casa e trovo dentro un sacco di ragazzi che l’hanno occupata.

Non c’è un responsabile. Ma che paese pazzo è questo!

Io pago un tanti di quei quattrini per poter avere uno spazio efficiente e questi hanno un posto migliore del mio gratuitamente!

Io ho dovuto mandare Alessandro a fare il corso di soccorso e rianimazione per ottenere i permessi della milonga, le espressioni di Miguel sono molto più colorite e questi fanno i loro comodi……”  

.
Beh, io penso che alle 4 del mattino non sia il caso di farsi venire il sangue cattivo ed allora cerco di cambiare argomento con questa domanda:

“Certo Miguel che il tango per ora ti ha portato a Milano, e tu che tieni il doppio passaporto non devi scappare a Buenos Aires ogni sei mesi.

Molti parlano e dicono che il tango è rioplatense, tu che dici?”  

.
Miguel: “Tanti dicono che viene da Montevideo, Rosario ecc……non è vero el tango naciò en Buenos Aires, el tango es de Buenos Aires”

.

Che piacevoli conversazioni si possono trascorrere in compagnia del distinto Miguel Angel Zotto e della elegante Daiana Guspero, nelle serate al Festival di Aix Les Bains, organizzate da Doriane.   

 

 

Ti lascio a Guardare il Video Coinvolgente di Miguel Angel Zotto e Daiana Guspero 

 

.

.

Hasta mañana a todos!